Home

Spendi più di 150’000 € all’anno in Energia?

Scopri le agevolazioni per le imprese energivore e risparmia almeno 20’000 € sugli oneri di sistema.

Scopri di piu'

VERSO GLI EDIFICI A CONSUMO ZERO ATTRAVERSO IL BIM

Progettazione Integrata Architettonica, Energetica e Strutturale

Scopri di piu'

Progettazione Integrata. Soluzioni Finanziarie. Contratti a garanzia di Risultato.

Riqualificazioni energetiche e strutturali per Edifici e Processi Industriali



Perchè Scegliere noi?

Approccio integrato Tecnico, Economico, Finanziario e Contrattuale

CONTATTACI PER SAPERNE DI PIù

Il nostro ultimo progetto in BIM: L.I.S.A.

Grazie all’utilizzo di un innovativo sistema edificio-impianti, presenta costi di realizzazione pari a quelli un edificio tradizionale e costi energetici sostanzialmente azzerati sia per quanto riguarda gli usi comuni che quelli privati.


I vantaggi della Progettazione Integrata BIM

Scopri di più

Spendi più di 150’000 € all’anno in energia?

Scopri gli incentivi per le imprese energivore: almeno 20'000€ di risparmi!

Alcune nostre pubblicazioni scientifiche

Appare quindi evidente che, nonostante un aggravio dei costi relativamente contenuto, pari a 100 mila euro circa, grazie al Nuovo Conto Termico, il costo netto sostenuto dal comune si può notevolmente ridurre, ottenendo peraltroun edificio molto più confortevole ed economico da mantenere. CONTO TERMICO 2.0 E RIQUALIFICAZIONE NZEB

da Il sole 24 ore , Scarica la Pubblicazione - 11/2016

L’analisi di sensitività eseguita sui fattori di rischio insiti nelle due tecnologie ha portato a ridimensionare significativamente i risultati derivanti da una analisi convenzionale di profittabilità. STUDIO COMPARATO DI FATTIBILITÀ TECNICO ED ECONOMICO PER IMPIANTI DI COGENERAZIONE

da Aicarr Journal , Scarica la Pubblicazione - #32 2015

La campagna di misure ha infatti evidenziato una serie di sprechi energetici quantizzabili intorno ai 30.000 euro, circa il 3% della bolletta, che attraverso l’adozione di semplici azioni correttive è stato possibile eliminare. Considerando poi che l’audit comprensivo del noleggio degli strumenti è costato 10.000 euro, la diagnosi ha presentato un pay back di soli 4 mesi. SPRECHI DA TAGLIARE OBBLIGO D'IMPRESA

da l’Eco di Bergamo , Scarica la pubblicazione - 07/2016